Mobilità fase A secondaria II grado: nel workflow domanda ancora ferma a scuola

Stampa

Il workflow è il sistema che permette ai docenti di seguire da casa l'iter della domanda di trasferimento, al momento attivo per quelle presentate entro il 23 aprile.

Il workflow è il sistema che permette ai docenti di seguire da casa l'iter della domanda di trasferimento, al momento attivo per quelle presentate entro il 23 aprile.

I movimenti di scuola dell'infanzia sono già stati pubblicati il 16 maggio, la tempistica per la pubblicazione dei movimenti degli altri ordini di scuola ( a meno di modifiche) è la seguente:

primaria il 26 maggio, secondaria I grado 9 giugno, secondaria II grado 24 giugno.

Il workflow segna la data in cui la domanda è stata presa in carico dalla scuola e poi a poco i passaggi: inviata all'USP – convalidata dall'USP – In elaborazione dai movimenti – Elaborata dai movimenti.

Le funzioni per l'invio delle domande da parte della scuola all'USP è stata aperta solo da qualche giorno e qualcuno, chiedendo in segreteria, si è reso conto che il workflow non è ancora aggiornato nonostante la domanda sia stata già correttamente inviata.

Questo di per sè non pregiudica nulla nell'iter seguito dalla domanda.

Raccomandiamo ai colleghi di controllare spesso la casella di posta elettronica in modo da verificare in tempo reale quando verrà inviata la lettera di notifica. Questo passaggio è importante perchè se il punteggio dovesse risultare sbagliato è necessario inoltrare in tempi brevissimi il reclamo.

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur