Mobilità fase A: docenti scuola dell’infanzia controllate lettera di notifica punteggi

Stampa

Gli Uffici Scolastici sono al lavoro per le operazioni connesse alle domande di mobilità presentate dai docenti di fase A entro il 23 aprile. Per primi tocca ai docenti della scuola dell'infanzia.

Gli Uffici Scolastici sono al lavoro per le operazioni connesse alle domande di mobilità presentate dai docenti di fase A entro il 23 aprile. Per primi tocca ai docenti della scuola dell'infanzia.

Abbiamo già messo in evidenza che i tempi stringati imposti dal Ministero (che non ha voluto neanche concedere la proroga della presentazione della domanda nonostante gli evidenti malfunzionamenti del sistema) non permettono ai docenti di scuola dell'infanzia di revocare la domanda presentata. Mobilità 2016. Modello revoca domanda fase A, le scadenze per ogni ordine di scuola. Per infanzia non c'è tempo!

I docenti di infanzia interessati che hanno presentato domanda di mobilità per la Fase A (trasferimento provinciale) o i docenti di altro ruolo (domanda di passaggio di ruolo provinciale per la scuola dell'infanzia) sono quindi invitati a consultare la propria casella di posta elettronica istituzionale (@istruzione.it) o l'archivio su istanze on-line per prendere visione della lettera di notifica dei punteggi loro attribuiti.

In considerazione della tempistica ristretta (scadenza operazioni prevista per il 30 aprile p.v.), qualora i docenti dovessero riscontrare errori nella valutazione, consigliamo di contattare immediatamente l'ufficio Scolastico e presentare reclamo avverso la notifica.

Tutto sulla mobilità 2016

Stampa

Acquisisci 6 punti con il corso Clil + B2 d’inglese. Contatta Eurosofia per una consulenza personalizzata