Mobilità: docenti neoassunti in fase B e C in esubero sistemati nel primo ambito indicato nella domanda di trasferimento

Stampa

Allo studio del Ministero le soluzioni per trovare sistemazione, per l'a.s. 2016/17, ai docenti neoimmessi in ruolo nell'a.s. 2015/16 che risulteranno in esubero dopo la comunicazione degli esiti dei trasferimenti, attesa tra il 18 luglio e il 9 agosto 2016.

Allo studio del Ministero le soluzioni per trovare sistemazione, per l'a.s. 2016/17, ai docenti neoimmessi in ruolo nell'a.s. 2015/16 che risulteranno in esubero dopo la comunicazione degli esiti dei trasferimenti, attesa tra il 18 luglio e il 9 agosto 2016.

Secondo quanto riferito da Italia Oggi, alcuni docenti neoimmessi in ruolo nelle fasi B e C del piano straordinario di assunzioni 2015/16 dopo le operazioni di trasferimento negli ambiti territoriali ( Mobilità 2016/17: riepilogo fasi, precedenze, date pubblicazione trasferimenti ) potranno risultare in esubero.

Ciò avverrà in particolar modo in quelle province e per quelle classi di concorso per le quali già lo scorso anno c'era esubero e per le quali sono state comunque disposte delle immissioni in ruolo, anche con numeri piuttosto alti. I posti che quest'anno sono stati occupati provvisoriamente dai neoimmessi in ruolo, soprattutto su posti di potenziamento, andranno ai docenti già in esubero. Dovrà infatti scomparire la DOP (dotazione organica provinciale).

Dunque, gli esuberi molto probabilmente ci saranno ancora per l'a.s. 2016/17, anche se riguarderanno docenti diversi rispetto a quelli degli anni precedenti.

La soluzione prospettata dal Ministero, anche se temporanea per l'a.s. 2016/17, paradossalmente potrebbe essere accolta di buon grado e anzi quasi invidiata da coloro che troveranno sistemazione durante la fase dei trasferimenti ma in province lontane da quelle richieste ai primi posti della domanda di mobilità.

Si pensa infatti ad una messa a disposizione nell'ambito indicato per primo nella domanda di trasferimento (questo significa che non ci sarà stato posto in nessuna provincia d'Italia).

L'assegnazione al primo ambito dovrebbe avvenire in sede di assegnazione provvisoria o di utilizzazione.

In ogni caso bisognerà attendere l'esito dei trasferimenti (e saremo già ad agosto) e cosa si deciderà in sede di contrattazione per la stesura del contratto sulle assegnazioni provvisorie per l'a.s. 2016/17.

Stampa

Concorsi ordinari docenti entro il 2021, anche DSGA. Preparati con CFIScuola!