Mobilità. Docenti immobilizzati per anni sono dei “fessi”. Per gli assunti quest’anno il grande condono. Lettera

Stampa

Sono un insegnante di sostegno di scuola primaria, di ruolo dal 2006, che cerca di rientrare in provincia di Agrigento da più di 10 anni. Credo di poter dire con assoluta convinzione che noi insegnanti immobilizzati siamo dei "FESSI": siamo stati costretti ad entrare di ruolo dove avevamo fatto il concorso (quasi tutti al nord) e lì siamo rimasti lasciando moglie e figli.

Sono un insegnante di sostegno di scuola primaria, di ruolo dal 2006, che cerca di rientrare in provincia di Agrigento da più di 10 anni. Credo di poter dire con assoluta convinzione che noi insegnanti immobilizzati siamo dei "FESSI": siamo stati costretti ad entrare di ruolo dove avevamo fatto il concorso (quasi tutti al nord) e lì siamo rimasti lasciando moglie e figli.

Ci hanno impedito di fare domanda di trasferimento per 5 anni (per gli immessi su sostegno) e 3 anni per le altre classi di concorso. Non ci hanno permesso di fare altri concorsi perché  eravamo già  di ruolo.

Abbiamo subito le ingiustizie delle false 104 che ci hanno tolto, oltre al diritto al trasferimento,  anche  la possibilità di ottenere l'assegnazione povvisoria.

Quest' anno invece  è  arrivato il  grande "condono":  insegnanti che non solo non dovevano entrare di ruolo perché non avevano vinto il concorso, ma che si sono trovati "miracolosamente" immessi in ruolo per di più sotto casa, pur avendo fatto il concorso in altre regioni.

Adesso questi, sempre "miracolsamente", non avranno neanche il blocco triennale e quindi, da subito, potranno, oltre a chiedere il trasferimento,  produrre anche la domanda di assegnazione provvisoria, magari anche valida per 3 anni ( in barba a tutte le future mamme e papà).

Ma Renzi e l' "illustrissimo" Faraone non avevano detto che la "buona scuola" avrebbe garantito la continuità nelle classi? Quale sarà l' epilogo di questa genialata? che il 2016 sarà  ricordato come l'anno delle ingiustizie e, per effetto della transumanza, della proliferazione delle 104 false , anche perché se scoprono che è falsa ti lasciano impunito ( vedi quello che è  successo ad Agrigento).

E poi dicono che non esistono i santi in paradiso!

Firmato:
un fesso

Domenico Navarra

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur