Mobilità. Il docente DOS assunto dalle GAE in fase C non può confermare l’attuale sede di servizio

WhatsApp
Telegram

Riportiamo le ultime risposte dei nostri consulenti nella rubrica "Chiedilo a Lalla". Ricordiamo che per le istituzioni scolastiche abbiamo approntato un canale di consulenza gratuita e con risposta garantita.

Riportiamo le ultime risposte dei nostri consulenti nella rubrica "Chiedilo a Lalla". Ricordiamo che per le istituzioni scolastiche abbiamo approntato un canale di consulenza gratuita e con risposta garantita.

Possibilità di produrre domanda provinciale e interprovinciale

Valentina – Buongiorno, sono un’insegnante di scuola secondaria di I° assunta nell’anno scolastico 2014/2015 tramite concorso in una provincia diversa da quella di residenza. Quest’anno ho la possibilità di fare domanda interprovinciale per tentare di rientrare nella mia provincia di residenza con la fase B della mobilità, quella interprovinciale. Tuttavia, visto che nessuno può assicurarmi il rientro, volevo chiedere se posso fare anche domanda nella fase A, quella provinciale, per cercare di migliorare la mia situazione e tentare di avvicinarmi almeno un po’ a casa mia. Ribadisco che la mia priorità è la domanda per la mobilità interprovinciale e quindi vorrei avere la sicurezza che una non esclude l’altra. Grazie mille.

I Master biennali che assegnano 5 punti. Quali caratteristiche devono avere?

Stefano – Possibile che il master DSUMO115 (Metodologie psicopedagogiche di gestione dell’insegnamento-apprendimento nell’ambito didattico: indirizzo area disciplinare Umanistica della Scuola Secondaria) organizzato dall’associazione Mnemosine con l’Università per stranieri Dante Alighieri di Reggio Calabria, valga 5 (cinque!) punti nella graduatoria interna per l’individuazione del soprannumerario? Grazie, Stefano.

Il docente DOS assunto dalle GAE in fase C del piano straordinario non può confermare l’attuale sede di servizio

Paola  – Gentile redazione, sono una docente entrata in ruolo quest’anno in fase C su sostegno da graduatoria ad esaurimento. Attualmente mi trovo in congedo obbligatorio e la scuola dove ho preso servizio mi ha inoltrato i moduli per confermare eventualmente la sede per il prossimo anno scolastico. Il sito dell’UST di pertinenza non fornisce indicazioni chiare, pare estendere a tutti i DOS, di ogni fase, la possibilità di confermare la scuola di servizio ,mentre nei siti di altri uffici, di regione diversa, ho letto chiaramente che i DOS di fase C non possono produrre tale domanda, ma attendere la mobilità di fase C, su ambito territoriale. Vi chiedo gentilmente chiarimenti in merito, perché la segreteria stessa ha le idee alquanto confuse. Grazie fin d’ora.

Movimento da sostegno a posto comune: anno di prova solo se è passaggio di ruolo

M.L. – Vorrei fare il passaggio di ruolo da sostegno a posto comune, dovrò superare nuovamente l’anno di prova? Se per passare su posto comune esprimo solo due preferenze riguardo alla sede e non riesco ad ottenere nessuna delle due ,rimango su posto di sostegno e nella sede di attuale titolarità? Grazie per la consulenza.

Trasferimento per docente in ruolo dall’a.s. 2010/11: nella domanda potrà esprimere anche una sola preferenza

Micaela – Sono un’insegnante di sostegno di scuola primaria entrata in ruolo nel 2010/2011, poi in questi 5 anni sono sempre stata nello stesso Istituto (diverso da quello dell’anno di prova). Vorrei avvicinarmi a casa solo per una necessità’ organizzativa, chiedendo trasferimento nel comune dove abito con mio marito è in miei due bimbi di 1 e 4 anni, per provare solo con le scuole di un Istituto Comprensivo, altrimenti preferisco stare dove sono. È’ possibile farlo solo richiedendo questo Comprensivo o mettendo l’ambito territoriale con solo un Comprensivo? Se qui non vi è posto, rimarrò tranquilla dove sono? L’anno futuro poi, volendo rifare la stessa cosa, cambieranno le regole? Grazie

Chiedilo a Lalla

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur