Mobilità, maestre assediano Ufficio Scolastico Napoli: servono più assegnazioni provvisorie

WhatsApp
Telegram

Centinaia di docenti furiosi hanno occupato il Csa di Napoli, l’ufficio scolastico provinciale, per protestare contro gli esiti della mobilità, con le assegnazioni di cattedra anche a centinaia di km dalla regione d’origine.

Centinaia di docenti furiosi hanno occupato il Csa di Napoli, l’ufficio scolastico provinciale, per protestare contro gli esiti della mobilità, con le assegnazioni di cattedra anche a centinaia di km dalla regione d’origine.

I docenti chiedono un numero maggiore di cattedre da dare ad assegnazioni provvisorie. 

Molto forte la tensione negli uffici occupati, per qualcuno è stato necessario l'intervento dell'ambulanza, perché colto da malore.

WhatsApp
Telegram

Eurosofia. Ultimi posti disponibili per partecipare all’incontro: “PNRR, Start-up per dirigenti scolastici – Attuazione delle linee di investimento”