Assegnazioni provvisorie: nel servizio si considera anche l’anno scolastico in corso

di redazione
ipsef

Riportiamo le ultime risposte dei nostri consulenti nella rubrica "Chiedilo a Lalla". Ricordiamo che per le istituzioni scolastiche abbiamo approntato un canale di consulenza gratuita e con risposta garantita.

Riportiamo le ultime risposte dei nostri consulenti nella rubrica "Chiedilo a Lalla". Ricordiamo che per le istituzioni scolastiche abbiamo approntato un canale di consulenza gratuita e con risposta garantita.

Assegnazione provvisoria: valutazione della domanda in base a precedenze e punteggio

Elisabetta  – Gentili esperti di OS, sono una docente di scuola Secondaria di secondo grado di ruolo. In fase A ho ottenuto un trasferimento provinciale che però non mi soddisfa. Per il prossimo anno scolastico vorrei quindi tentare di chiedere l’assegnazione provvisoria, sempre a livello provinciale. Ho però un dubbio: relativamente all’AP, noi docenti di ruolo della fase A della mobilità (ante 2014 + immessi in ruolo in fase zero + A) abbiamo una qualche precedenza rispetto ai neo-immessi in fase B e C per l’AP?

Assegnazione provvisoria: la precedenza per figlia minore di 6 anni non rappresenta una garanzia per ottenere il movimento

Nino – Sarei interessato a sapere se con una figlia nata a giugno 2013 ho qualche possibilità di ottenere l’assegnazione provvisoria per quest’anno. Grazie

Mobilità annuale e valutazione servizio: si considera anche l’anno scolastico in corso

Titti –  A pag. 2 dell’ipotesi di CCNI per assegnazioni e utilizzazioni docenti leggo: “nei titoli di sevizio va valutato anche l’anno scolastico in corso”  (art. 1, comma 7). Tale precisazione si ritrova anche nel Vs. recente articolo intitolato “Utilizzazioni e assegnazioni provvisorie, punteggio: differenze“. Perché allora a pag.  34 del CCNI nelle “Note comuni” (di seguito all’Allegato 1 al CCNI) si legge in “Premessa” che “nell’anzianità di servizio non si tiene conto dell’anno scolastico in corso”? Ringrazio anticipatamente

Domanda di utilizzazione e di assegnazione provvisoria: chiarimenti

Oriana – Gentilissima redazione di Orizzontescuola, vi scrivo nuovamente affinché possiate sciogliere i miei infiniti dubbi sempre sull’utilizzazione/AP.

  1. Le domande di utilizzazione/ap possono essere prodotte solo da chi ha presentato domanda di mobilità quest’anno o anche da altri docenti?
  2. Posso chiedere utilizzo/ap solo per una singola classe di concorso (per le medie, quella per cui sono entrata in ruolo)?
  3. Chiederò ricongiungimento ai genitori. Nel loro (e mio) comune di residenza c’è una sola scuola media. Potrò inserire come prima preferenza  questa scuola e poi tutte le scuole di altri comuni anche lontani dalla mia  residenza? Chiedo ciò perché in alcuni post del forum si parla anche di  preferenza su comune. Nel mio caso, poiché vi è una sola scuola media per la  mia cdc, posso mettere come prima preferenza solo questa (escludendo le  primarie e gli istituti superiori)?
  4. Nel caso richiedessi COE per aprirmi più possibilità lavorative, è certo il procedimento secondo cui prima si vaglia la possibilità di assegnare cattedre interne e solo in seguito, se non ve ne fossero, cattedre esterne?

Grazie infinite per le vostre risposte, sempre precise e puntuali e chiedo  scusa per le richieste forse banali.

Mobilità annuale sul sostegno nella secondaria II grado: sarà su area unica, senza distinzione nelle 4 aree disciplinari

Antonio – Sono un docente in attesa di presentare la domanda di assegnazione. Volevo sapere se per noi di sostegno vale l’area unica nelle assegnazioni indipendentemente dall’area. Così ci sarebbero elevate possibilità di averla. Grazie

Assegnazione provvisoria: si può chiedere per ricongiungimento al coniuge o al convivente, ma non al futuro marito con il quale non si convive

Giorgia – Sono un’insegnante di ruolo di scuola primaria di Torino, città in cui risiedo. Ho chiesto il trasferimento interprovinciale per andare a vivere insieme al mio futuro marito nella provincia in cui lui già vive e lavora. Ci sposeremo il 24/09/2016 e abbiamo già fatto le pubblicazioni di nozze. Posso comunque inoltrare domanda di assegnazione provvisoria, nel caso in cui la mia domanda di trasferimento interprovinciale non sia soddisfatta? Grazie, molti saluti

Chiedilo a Lalla

Versione stampabile
Argomenti:
anief
soloformazione