Mobilità. Ancora non mi hanno assegnato sede. Dove vado il 1 settembre? Lettera

Stampa

Sono un docente di storia a filosofia e sono stato trasferito.

Sono un docente di storia a filosofia e sono stato trasferito.

Fin qui nulla di nuovo: la mia storia è simile, se non uguale, a quella di tanti che sono costretti a lasciare la famiglia e i figli piccoli per andare a sbarcare un lunario che non è di certo quello di un calciatore professionista.

Potrei aggiungere che sono stato scavalcato in graduatoria grazie a un sistema agghiacciante che ha favorito tutte le storture che negli anni si sono accumulate nel mondo della scuola, ma ho promesso di non dilungarmi.

Il punto è questo:

Oggi 30 agosto ancora devo ricevere l’assegnazione della sede e il primo settembre dovrei prendere servizio.

È a vostro parere accettabile che un essere umano debba subire il trattamento medesimo che solitamente è dedicato alla merce?

Con profonda indignazione

Prof. Sergio D’Amico.

Stampa

Il nuovo programma di supporto gratuito Trinity per docenti di lingua inglese