Mobilità 2016/17: la FASE C per neoassunti dalle GAE nelle fasi B e C del piano straordinario. Termini (provvisori) di presentazione domanda. Preferenze

WhatsApp
Telegram

La fase C dell’art. 6 del CCNI 2016 prevede l’assegnazione della sede definitiva su ambito (nazionale) a tutti i docenti neoassunti dalle GAE nelle fasi B e C del piano straordinario. La fase è unica e la titolarità è su ambito.

La fase C dell’art. 6 del CCNI 2016 prevede l’assegnazione della sede definitiva su ambito (nazionale) a tutti i docenti neoassunti dalle GAE nelle fasi B e C del piano straordinario. La fase è unica e la titolarità è su ambito.

Gli assunti nell'a.s. '15/16 da fasi B e C del piano assunzionale 15/16, provenienti da GAE, parteciperanno a mobilità territoriale. La mobilità avverrà su istanza di parte ovvero, in assenza di istanza, d'ufficio, nel limite dei posti vacanti e disponibili in tutti gli ambiti inclusi quelli degli assunti nelle fasi B e C del piano assunzionale 15/16 provenienti da GAE, dopo le operazioni di cui alle fasi precedenti. La mobilità avverrà secondo un ordine di preferenza tra tutti gli ambiti territoriali. L'ordine di preferenza è indicato nell'istanza ovvero determinato o completato d'ufficio. A seguito della mobilità, i docenti saranno assegnati ad un ambito, anche nel caso in cui sia il primo tra quelli indicati secondo l'ordine di preferenza;

Termini Provvisori (ancora da definire con la pubblicazione dell'ordinanza)

Tale personale dovrà inviare (nel mese di maggio) le domande di trasferimento, corredate dalla relativa documentazione, all’Ufficio scolastico Regionale – Ufficio territorialmente competente rispetto alla provincia di titolarità attraverso il portale ISTANZE ON LINE del sito del MIUR.

Sarà una nuova procedura.

Comunicazione al SIDI e pubblicazione movimenti

scuola dell’infanzia

1 – termine ultimo comunicazione al SIDI delle domande

di mobilità e dei posti disponibili. 16/6

2 – pubblicazione dei movimenti. 11/7

scuola primaria

1 – termine ultimo comunicazione al SIDI delle domande

di mobilità e dei posti disponibili 16/6

2 – pubblicazione dei movimenti 11/7

scuola secondaria di I grado

1 – termine ultimo comunicazione al SIDI delle domande

di mobilità e dei posti disponibili 16/6

2 – pubblicazione dei movimenti 20/7

scuola secondaria di II grado

1 – termine ultimo comunicazione al SIDI delle domande

di mobilità e dei posti disponibili 16/6

2 – pubblicazione dei movimenti 30/7

Le preferenze

Il trasferimento è a domanda e d’ufficio.

In tale fase i docenti si muovono su tutti gli ambiti nazionali. L’ordine di preferenza prescinde dalla provincia provvisoria di attuale assunzione.

Dovranno indicare 100 ambiti e poi i restanti tramite i codici sintetici delle province. Se non lo faranno il sistema procederà d’ufficio secondo una tabella di vicinanza tra province che verrà allegata all’O.M.

Nota bene

I docenti dovranno indicare tutti gli ambiti nazionali anche attraverso preferenze sintetiche provinciali.

Qualora non vengano indicate tutte le provincie, la domanda verrà compilata automaticamente a partire dalla provincia del primo ambito indicato.

I docenti che non dovessero presentare domanda saranno trasferiti d’ufficio con punti 0 e verranno trattati a partire dalla provincia di nomina.

Tutto sulla mobilità

 

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur