Mobilità 2016/17. Esodo meridionali, Cangemi (PCI): a fianco degli insegnanti del Sud in lotta

WhatsApp
Telegram

Dichiarazione di Luca Cangemi, responsabile nazionale scuola del Partito comunista Italiano

Dichiarazione di Luca Cangemi, responsabile nazionale scuola del Partito comunista Italiano

Esprimiamo totale sostegno alla giusta protesta degli insegnanti che si è manifestata, oggi, nelle città del Mezzogiorno, di fronte alla macelleria sociale, in atto con il meccanismo infernale dei trasferimenti costruito dal governo-, ha dichiarato Luca Cangemi, responsabile nazionale scuola del PCI.

Bisogna fermare una macchina che sta devastando la scuola e provocando nel Sud un dramma umano e sociale di grandi proporzioni.

Va risarcito il mondo dell’istruzione, in particolare quello del mezzogiorno, dei tagli di questi anni, ponendo così le condizioni per evitare l’esodo. Tempo pieno e prolungato, integrazione dei diversamente abili e attività contro la dispersione scolastica sono alcuni dei capitoli immediati su cui si deve agire.

Quanto sta succedendo dimostra, inoltre, come l’intero impianto della legge 107, la cosiddetta “buona scuola”, è insostenibile e va azzerato, per aprire una pagina nuova nella scuola italiana- ha concluso Cangemi.

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur