Miur: presentato progetto “FISCHIO”. Attività fisico-motoria per inclusione disabili

di redazione
ipsef

item-thumbnail

comunicato  Miur – È stato presentato ieri mattina, all’Istituto Magistrale “Caetani” di Roma in viale Mazzini 36, il progetto pilota “FISCHIO” (acronimo per “Federazione Istituti per lo sport che include e orienta”), voluto dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca. Una serie di attività legate all’attività fisico-motoria, nelle sue diverse espressioni, applicazioni e differenze contestuali, compresi giochi e laboratori, finalizzato a migliorare il processo di inclusione scolastica di alunne e alunni anche con disabilità.

Alla presentazione è intervenuto il Sottosegretario all’Istruzione con delega allo Sport Vito De Filippo. Al tavolo dei relatori, Giuseppe Zambito, coordinatore del gruppo di lavoro per il monitoraggio del progetto; Antonio Di Liberto, dirigente dell’Ufficio Politiche Sportive del Miur; Angela Indelicato, coordinatrice nazionale del progetto; Cosimo Guarino, Dirigente Scolastico dell’Istituto “Caetani”.

“C’è molto da fare – ha sottolineato il Sottosegretario Vito De Filippo -, ma se man-teniamo questo ritmo operativo possiamo avere di più. La scuola italiana è considerata molto inclusiva. Anche perché – ha affermato – la scuola che non include non è scuola. Lo sport non è solo un’attività formativa ma porta con sé valori indissolubili come lealtà e gioco di squadra”.

Arturo Mariani, calciatore e scrittore, componente della Nazionale Italiana Amputati, è intervenuto con un breve video-racconto sulla sua vita quotidiana: “Bisogna andare incontro alla gente – ha spiegato – partire da noi stessi, oltre la disabilità fisica. Bisogna dire sì alla vita. Cambiare la cultura dell’inclusione, se non lo fa la scuola chi deve farlo?” e ha invitato a riflettere sull’abbattimento delle barriere architettoniche. Lo stesso Mariani ha lanciato il contest fotografico di FISCHIO.

L’invito è a scattare immagini che raccontino uno sport che include. L’hashtag da usare per i social è #progettofischiomiur.

FISCHIO, oltre a puntare al movimento come veicolo di benessere psicofisico, ha ideato uno spazio di ascolto: “SPORT HELLO”, che sarà installato in tutti gli Istituti aderenti e si candida a divenire punto di riferimento e di raccordo con il territorio per distribuire materiale di promozione relativo al progetto e raccogliere istanze e disagi.

I canali social del progetto:

Sito web: www.progettofischio.it
Twitter: @Fischio_Sport
Instagram: fischio_sport
Facebook: https://www.facebook.com/Fischio-Federazione-Istituti-Per-Lo-Sport-CheInclude-e-Orienta-477692629268622/

Roma, 20 ottobre 2017

Versione stampabile
Argomenti:
anief
soloformazione