Miur: Nessun cambio organici nei tecnici-professionali

di
ipsef

Apcom – "Non si verificherà alcun cambiamento nell’attività e nella programmazione scolastica prevista". Lo dice in una nota il Ministero dell’Istruzione alla luce della sentenza del Consiglio di Stato che si sarebbe espresso negativamente sulla riduzione dell’orario settimanale delle lezioni nelle classi intermedie degli istituti tecnici e professionali.

Apcom – "Non si verificherà alcun cambiamento nell’attività e nella programmazione scolastica prevista". Lo dice in una nota il Ministero dell’Istruzione alla luce della sentenza del Consiglio di Stato che si sarebbe espresso negativamente sulla riduzione dell’orario settimanale delle lezioni nelle classi intermedie degli istituti tecnici e professionali.

"La notizia secondo la quale il Ministero debba rivedere completamente tutti gli organici delle classi 2°, 3° e 4° degli Istituti tecnici e professionali è priva di ogni fondamento – sottolinea il Ministero – Secondo la sentenza del Consiglio di Stato il Miur dovrà semplicemente tener conto del parere del Consiglio Nazionale della Pubblica Istruzione (parere non richiesto precedentemente) nella determinazione degli organici per le classi a cui fa riferimento la sentenza".

Versione stampabile
Argomenti:
anief
soloformazione