Miur dispone ispezione al Conservatorio di Milano per richiesta estromissione alunni disabili dalle scuole

di redazione
ipsef

Il ministro dell’Istruzione dell’Università e della Ricerca Mariastella Gelmini ha disposto un’ispezione ministeriale presso il Conservatorio di Milano per verificare se siano state pronunciate frasi o messi in atto comportamenti discriminatori nei confronti di ragazzi disabili all’interno della struttura.

Il ministro dell’Istruzione dell’Università e della Ricerca Mariastella Gelmini ha disposto un’ispezione ministeriale presso il Conservatorio di Milano per verificare se siano state pronunciate frasi o messi in atto comportamenti discriminatori nei confronti di ragazzi disabili all’interno della struttura.

L’ispezione parte a seguito di notizie di stampa che avrebbero ripreso l’intervento di un docente del Conservatorio pubblicato sul proprio blog e nel quale si chiedeva se non avesse ragione l’assessore all’istruzione di Chieri nel sostenere che i bambini disabili non dovrebbero essere inseriti nelle scuole (notizia poi smentita dall’assessore).

Nel blog, riportiamo dal sito superabile.it, il docente milanese si è chiesto "se" in riferimento alle presunte affermazioni dell’assessore di Chieti "invece fosse una cosa giusta? Già le classi sono troppo disomogenee oltre che numerose. D’altronde la funzione della scuola oggi non è di infondere conoscenza ma di normalizzare/standardizzare la testa della gente. Amen"

Versione stampabile
anief
soloformazione