Il MIUR condannato a pagare il disabile a cui non è stato concesso l’adeguato sostegno allo studio

di Giulia Boffa
ipsef

Red – La FLC CGIL di Agrigento ha espresso soddisfazione per  la sentenza n. 2594 del 5 dicembre 2012 del TAR Sicilia, sulle ore da assegnare agli alunni diversamente abili da parte del MIUR.

Red – La FLC CGIL di Agrigento ha espresso soddisfazione per  la sentenza n. 2594 del 5 dicembre 2012 del TAR Sicilia, sulle ore da assegnare agli alunni diversamente abili da parte del MIUR.

Secondo il sindacato la sentenza è Innovativa  perché non solo condanna l’amministrazione al suo dovere di integrazione degli alunni, ma stabilisce anche che bisogna assegnare l’insegnante per tutte le ore di lezione, andando oltre al rapporto uno a uno.
 
Inoltre, la sentenza sancisce l’obbligo da parte dell’amministrazione al pagamento del danno derivato dalla mancata assegnazione del docente di sostegno, di € 1.000 per ogni mese che l’alunno non avrà avuto soddisfatto quanto sancito dalla legge 104/92.
Versione stampabile
soloformazione