Missione italiana in Nigeria, Don De Robertis: non servono 500 soldati ma 500 insegnanti

WhatsApp
Telegram

Don De Robertis (Fondazione Migrantes9, prima dello svolgimento della Giornata mondiale del migrante e del rifugiato 2018, è intervenuto sui flussi migratori e sulla politica italiana in merito. 

Don De Robertis ha risposto a diverse domande postegli su lavoce.ita.newsmemory.com.

Alla domanda relativa alla prossima missione italiana in Nigeria, Don De Robertis ha risposto che nel predetto Paese non hanno bisogno di 500 soldati ma piuttosto di 500 insegnanti: “Anche perché di militari (americani, tedeschi, francesi) ce ne sono già molti. E si sa che, dove manca l’istruzione, i movimenti terroristi proliferano. Inoltre non dovremmo appoggiare figure corrotte che dominano molti Paesi africani“.

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur