Misos: stabilizziamo gli specializzati sul sostegno senza altra selezione

di redazione
ipsef

item-thumbnail

In un’intervista radiofonica il presidente del Misos, Ernesto Ciriaci, parla della questione delle cattedre di sostegno in deroga, che non vengono trasformate in cattedre di diritto.

Ciò comporta che le cattedre vengano date ai docenti di ruolo senza specializzazione o ai precari; il presidente ricorda anche  la richiesta fatta al MIUR  di dare precedenza ai docenti che stanno seguendo il corso TFA sul sostegno, già molto selettivo.

Ciriaci propone di stabilizzare tutti i docenti specializzati sul sostegno con un colloquio orale non selettivo, senza dover affrontare altro concorso.

Altra proposta è la mobilità volontaria nazionale per tutti i vincitori di concorso.

Qui l’intervista.

Versione stampabile
anief banner
soloformazione