Miozzo conferma: “Ce lo possiamo scordare un Natale tradizionale. L’andamento della pandemia è ancora pesante”

Stampa

“Se anche la curva dovesse scendere nelle prossime settimane, noi un Natale tradizionale ce lo dobbiamo scordare. Possiamo immaginare un Natale più sereno, più legato alle tradizioni squisitamente familiari”.

Lo ha detto Agostino Miozzo, coordinatore del comitato tecnico scientifico intervenendo a Porta a Porta. “L’andamento della pandemia è ancora molto pesante – ha spiegato -, i numeri sono molto forti anche se apparentemente questa curva sembra stabilizzarsi. Le centinaia di vittime che abbiamo tutti i giorni ci stanno a ricordare che siamo ancora nel pieno del problema”.

Dopo il 4 dicembre “i negozi e i ristoranti potranno probabilmente ritornare ad una semi-normalità se rispetteranno quelle regole. Sarà una quasi normalità, non un liberi tutti”.

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur