Miopia in aumento nei giovanissimi

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Sono circa 15 milioni le persone miopi in Italia e sono in forte aumento i giovanissimi: oltre due ragazzi su 10, già a 15 anni, ne sono colpiti.

Possibile prevenire o ritardarne la progressione, spiegano gli esperti, in occasione della Giornata Mondiale della Vista, che si celebra l’11 ottobre.

A preoccupare gli esperti sono soprattutto i bambini, alle prese con un crescente utilizzo di dispositivi tecnologici e videogiochi. Tra i più piccoli, studi epidemiologici su popolazione europea, mostrano che la prevalenza della miopia all’età di 9 anni è già del 12%. Aumenta al 18% circa a 15 anni e raggiunge il 24% in età adulta.

In occasione della Giornata dell’11 ottobre, l’Agenzia internazionale per la prevenzione della Cecità-IAPB Italia onlus, in collaborazione con la Società Oftalmologica Italiana (Soi), offrirà 15.000 visite gratuite per chi non ha mai fatto prevenzione (www.iapb.it).

In molte città italiane, nel mese di ottobre, sarà possibile sottoporsi a check-up gratuiti a bordo di Unità mobili oftalmiche o in ambulatori e ricevere il materiale informativo.

Versione stampabile
Argomenti:
anief
soloformazione