Il ministro Profumo presenta il nuovo canale Ansa sulla legalità

WhatsApp
Telegram

Red – Nasce il canale ANSA Legalità.

Red – Nasce il canale ANSA Legalità.

Il ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca Francesco Profumo ha sintetizzato con lo slogan "Più scuola meno mafia" le iniziative promosse dal suo dicastero per favorire la diffusione della cultura della legalità tra gli studenti.
 
Il nuovo canale di ANSA.it è stato presentato al ministro presso la sede dell’ANSA dal presidente dell’Agenzia Giulio Anselmi, dall’Amministratore delegato Giuseppe Cerbone e dal Direttore Luigi Contu. Profumo ha sottolineato il valore dell’iniziativa. "Il Canale Legalità dell’ANSA – ha osservato – sarà una piattaforma ideale per la diffusione attraverso il web di tutte i progetti che il ministero sta portando avanti.
 
Con strumenti come questo sarà possibile avviare un processo all’interno della scuola e tracciare un percorso di formazione ‘attraente’ per i giovani". Il ministro dell’Istruzione ha ricordato a questo proposito le diverse iniziative promosse su questi temi, a cominciare dalla manifestazione che, come ogni anno, si svolgerà il 23 maggio prossimo, in occasione dell’anniversario della strage di Capaci, con l’arrivo a Palermo di migliaia di ragazzi provenienti da tutta Italia a bordo delle "navi della Legalità".
 
Nel corso dell’incontro il ministro Profumo ha anche lanciato una proposta concreta: "Sarebbe un’operazione importante – ha detto – se si trovasse una modalità per cui una parte dei beni confiscati alla mafia potesse essere conferita al nuovo Fondo immobiliare per l’edilizia scolastica e poi convertita in nuove scuole".
 
Il canale ANSA Legalità si presenta con nuovi contenuti e veste grafica: foto, video e contributi degli studenti, con aggiornamenti in tempo reale e sezioni specifiche sul contrasto alla criminalità, come le sezioni dedicate alla lotta al racket e al pizzo o ai beni confiscati, il tutto consentirà una maggiore interazione con i navigatori e con le numerose associazioni che operano in questo campo. 
 
Sul canale anche alcune interviste video e immagini della mostra fotografica dell’ANSA "Falcone e Borsellino vent’anni dopo", inaugurata il 23 maggio scorso dal presidente della Repubblica Giorgio Napolitano al palazzo Branciforte di Palermo.

WhatsApp
Telegram

Storia di Giacomo Matteotti che sfidò il fascismo: una grande lezione di educazione civica per tutti. Webinar gratuito