Il ministro Profumo anticipa le date dei test per le ammissioni all’università

WhatsApp
Telegram

Red – Il ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, Francesco Profumo, ha annunciato che i test per l’ammissione all’università a numero chiuso si terranno a luglio e non a settembre, come è stato fino ad ora, nell’anno 2013/14 e ad aprile per l’anno 2014/15.

Red – Il ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, Francesco Profumo, ha annunciato che i test per l’ammissione all’università a numero chiuso si terranno a luglio e non a settembre, come è stato fino ad ora, nell’anno 2013/14 e ad aprile per l’anno 2014/15.

Per essere ammessi alla facoltà di Medicina, e ad Odontoiatria, i test si svolgeranno il 23 luglio, Veterinaria il 24 luglio, Architettura il 25 luglio e soltanto le Professioni sanitarie il 4 settembre. I test di Medicina in lingua inglese si svolgeranno addirittura il 15 aprile.
 
Dal 2014 i test si faranno tutti ad aprile:  8 aprile per Medicina ed Odontoiatria, 9 aprile per medicina veterinaria, 10 aprile 2014 per Architettura e 3 settembre per le Professioni sanitarie.
 
Il coordinatore dell’Unione degli Universitari, Michele Orezzi, critica l’anticipo: ""Stabilire l’inizio delle prove per i test di ammissione a luglio è un ulteriore ostacolo all’accesso all’università". "Non solo gli studenti dovranno prepararsi a sostenere un test d’ingresso su materie che possibilmente non hanno mai nemmeno studiato, inoltre avranno pochissimo tempo a disposizione per farlo in quanto saranno impegnati, almeno fino alla prima metà di luglio, a sostenere gli esami di maturità. E’ un altro palese attacco al diritto allo studio e all’accesso alla formazione per migliaia di studenti".
 
"Il Ministro Profumo  –  continua Orezzi  –  non si smentisce nemmeno da dimissionario. Dopo il tentativo di far passare il decreto sul diritto allo studio, che di fatto annienta i diritti degli studenti meritevoli ma privi di mezzi, in sordina senza il coinvolgimento degli studenti, adesso sferra un altro attacco agli studenti. Questa calendarizzazione è un ulteriore percorso ad ostacoli per migliaia di studenti che, dopo le scuole superiori, vogliono intraprendere un percorso universitario e la cosa più grave è che il Miur cambia ancora una volta le regole in corsa e senza un minimo di preavviso e concertazione con gli studenti".

WhatsApp
Telegram

TFA sostegno IX ciclo. Corso online per il superamento della prova scritta e orale: promozione Eurosofia a soli 70€