Ministro Fedeli, per scuola di qualità ci vogliono docenti più pagati

Stampa

“Bisogna dare maggiore valore, anche riconoscendo loro un maggior valore economico, a tutte le figure che orbitano intorno e dentro la scuola. Non è pensabile realizzare nessun obiettivo se non si parte da questo”.

Lo ha detto il ministro dell’Istruzione Valeria Fedeli a Catanzaro nel corso di un incontro sul tema “La sfida della comunità educante in Calabria”. “La cosa più drammatica – ha sottolineato il ministro – è che sui temi della scuola ci si divida a livello partitico perché ne deriva un conflitto che si ripercuote sui giovani e sul loro futuro. Il confronto sulle tematiche dell’istruzione è necessario per avere una prospettiva più ampia, è giusto e democratico, ma non deve andare a discapito dei ragazzi che sono il futuro di tutta l’Italia”.

Stampa

Eurosofia: 5 nuovi preziosi webinar formativi gratuiti per i concorsi scuola e sul nuovo Pei. Non perderteli. Registrati ora