Il ministro dello Sport Idem: “Partirò dalle scuole in collaborazione con il ministro Carrozza”

di Giulia Boffa
ipsef

Red – ”Sono tante le cose che vorrei fare, ma ci sono delle priorità: quella fondamentale è che i nostri figli abbiano diritto di fare attività motoria, non dev’essere una fortuna o un lusso. Dobbiamo garantire ai bambini una vera cultura sportiva e per farlo dobbiamo partire dalle scuole. Su questo sono convinta che il Coni sarà al mio fianco e che anche con la ministra Carrozza lavoreremo insieme”. Così si è espressa  la ministra dello Sport Josefa Idem al Consiglio nazionale del Coni.
 

Red – ”Sono tante le cose che vorrei fare, ma ci sono delle priorità: quella fondamentale è che i nostri figli abbiano diritto di fare attività motoria, non dev’essere una fortuna o un lusso. Dobbiamo garantire ai bambini una vera cultura sportiva e per farlo dobbiamo partire dalle scuole. Su questo sono convinta che il Coni sarà al mio fianco e che anche con la ministra Carrozza lavoreremo insieme”. Così si è espressa  la ministra dello Sport Josefa Idem al Consiglio nazionale del Coni.
 

Versione stampabile
anief
soloformazione