Ministero dell’Istruzione e del Merito, Viola: “Non è giusto, la scuola deve parlare a tutti, non solo ai più bravi”

WhatsApp
Telegram

La docente universitaria e immunologa, Antonella Viola, è intervenuta su Otto e Mezzo, programma di approfondimento giornalistico in onda su La 7, per parlare di scuola e non solo.

Una domanda è stata posta sulla nuova denominazione del Ministero dell’Istruzione e del Merito: “Non è giusto, la scuola deve parlare a tutti, non solo ai più bravi. Il nostro paese ha una dispersione scolastica molto alta, con delle punte in Sicilia del 16%, perdiamo gli studenti. Questo è un grosso problema, deve parlare a tutti. Dobbiamo portare avanti il concetto di impegno, di meritocrazia. Se parliamo, invece, di merito nella carriera dei professori allora è un altro discorso. La scuola deve essere accogliente, gli studenti devono essere in grado di partecipare nel processo formativo”.

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur