Il ministro Carrozza sulla valutazione. Necessaria continuità tra Invalsi e Anvur

WhatsApp
Telegram

GB – Il ministro Carrozza è intervenuta al convegno dell’ Flc-Cgil “Valutazione nella conoscenza per la qualità dei diritti“, tenutosi a Roma presso il Cnr ed ha parlato di raccordo nella valutazione.

GB – Il ministro Carrozza è intervenuta al convegno dell’ Flc-Cgil “Valutazione nella conoscenza per la qualità dei diritti“, tenutosi a Roma presso il Cnr ed ha parlato di raccordo nella valutazione.

Secondo il ministro "ci sarà un ripensamento complessivo rispetto al Sistema nazionale di valutazione per scuola e università. Bisogna innanzitutto chiarire quali siano gli obiettivi del sistema scolastico e di quello universitario. Non è corretto che un’agenzia di valutazione definisca gli obiettivi del sistema“.

C’è anche la  necessità, per il ministro,  che i due soggetti della valutazione – Invalsi per l’istruzione, Anvur per l’università – collaborino  per dare continuità al sistema di valutazione dell’istruzione, e  valorizzino il contributo di tutti nell’interesse degli studenti.

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur