Ministro Azzolina: tenere le scuole chiuse ha salvato vite umane

La Ministra dell’Istruzione Lucia Azzolina presenta in videoconferenza stampa le Ordinanze sugli Esami di Stato del primo e del secondo ciclo e sulla valutazione finale delle studentesse e degli studenti. Presenti anche il Dott. Agostino Miozzo e il Prof. Alberto Villani per illustrare il documento del Comitato tecnico-scientifico sullo svolgimento degli Esami di Stato del secondo ciclo in presenza.

“Stiamo per pubblicare le ordinanze per gli esami e la valutazione degli studenti.” Così l’esordio del Ministro in apertura della diretta.

“Abbiamo ritenuto opportuno fare gli esami in presenza, ma con prudenza. La chiusura delle scuole è stata una scelta sofferta. La decisione è stata da me condivisa, sarebbe stata più facile riaprirle, però ricordo che sopra ogni cosa c’è il bene comune.”

“Abbiamo agito con prudenza, cautela e gradualmente, abbiamo seguito le indicazioni del Comitato. Il decisore è politico, ma non lo si fa al buio, guardando ai dati”.

“Tenere le scuole chiuse ha permesso di salvare vite umane”

“Adesso inizia la fase degli esami di Stato in presenza. Abbiamo lavorato con il Comitato tecnico scientifico anche questa volta, per farli in massima sicurezza”.

Con i 24 CFU proposti da Mnemosine puoi partecipare al Concorso. Esami in un solo giorno in tutta Italia