Ministro ad “Uno Mattina”, prossimo passo la riforma del reclutamento

di redazione
ipsef

”La qualità della scuola – ha detto la Gelmini – dipende dalla qualità degli insegnanti ed è sbagliato che oggi un buon insegnante riceva lo stesso trattamento di un collega poco presente o poco attento alla didattica”.

”La qualità della scuola – ha detto la Gelmini – dipende dalla qualità degli insegnanti ed è sbagliato che oggi un buon insegnante riceva lo stesso trattamento di un collega poco presente o poco attento alla didattica”.

Per questo motivo, ha concluso sul reclutamento, ”credo sia necessario legare la carriera non solo al trascorrere del tempo ma alla qualità della didattica e dei risultati raggiunti. E’ una sfida che dovremo affrontare e che incontra molte resistenze da parte dei sindacati, ma è un passaggio indispensabile”.

Versione stampabile
anief
soloformazione