Ministra, bandisca i concorsi straordinario e ordinario entro il 30 aprile. Lettera

Stampa
ex

Inviata da Andrea De Santis – I concorsi (straordinario e ordinario) possono e devono essere banditi entro il 30 aprile.

Migliaia di docenti attendono i bandi che daranno chiarimenti e informazioni importanti sullo svolgimento delle procedure, sui programmi e sui posti messi a bando. I concorsi possono essere banditi già ora per essere espletati poi ad emergenza sanitaria conclusa.

Intanto a settembre 2020 è giusto che vadano in ruolo i docenti già vincitori di concorso, mentre gli altri ci andranno dopo aver superato il concorso straordinario e ordinario. Rispettiamo la Costituzione e valorizziamo il merito dei docenti. La scuola italiana e gli alunni che la frequentano meritano docenti preparati.

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur