Ministero Università, didattica a distanza anche per attività frontale con tutta la classe

Il Ministero dell’Università e della Ricerca ha inviato una nota urgente agli Istituti con sede nelle regioni Emilia-Romagna, Lombardia e Veneto, e nelle province di Bergamo, Lodi, Piacenza, Cremona, Pesaro e Urbino. 

Con la nota si comunica che, visto il parere della Commissione Tecnico Consultiva alla luce della eccezionalità della situazione sanitaria e dei provvedimenti governativi in merito, si autorizza l’utilizzo della didattica a distanza per le attività di didattica frontale (docente con tutta la classe).

La suddetta modalità didattica è prevista sino al prossimo 8 marzo, salvo ulteriori proroghe.

nota

Docenti neoassunti, formazione su didattica digitale integrata. Scegli il corso ideato da Eurosofia per acquisire le nuove, indispensabili competenze