Mini call veloce GPS Sostegno: FASE 2, scelta della scuola. Le istruzioni

WhatsApp
Telegram

Immissioni in ruolo personale docente per l’anno scolastico 2023/24: gli Uffici Scolastici regionali hanno pubblicati gli esiti dell’assegnazione della provincia. Saranno adesso i singoli uffici scolastici provinciali a convocare i docenti che hanno ricevuto la nomina, per la modalità di scelta della sede. In questa fase è possibile far valere la precedenza di scelta per legge 104.

Esiti assegnazione provincia 

Istruzioni per la scelta della sede (scuola)

Emilia Romagna

FASE 2 (SCELTA SEDE)
Come noto, le operazioni relative alla scelta della sede NON avverranno in modalità telematica, pertanto la relativa procedura sarà effettuata a cura degli uffici territoriali di rispettiva competenza. Si invitano gli aspiranti individuati ad attendere di essere contattati dall’ufficio territoriale competente e comunque tenere monitorato il relativo sito Internet, in quanto potranno essere rese tempestivamente note ulteriori informazioni, non appena disponibili.

Friuli Venezia Giulia

La fase 2 di scelta della sede sarà gestita dagli Uffici Ambiti Territoriali di Gorizia, Pordenone, Trieste e Udine.

Gli aspiranti provvederanno a compilare il modulo per la scelta della sede (Allegato 3) o per la rinuncia (Allegato 4) e a inoltrare il modello firmato in formato PDF, con copia di un documento di riconoscimento in corso di validità, ai seguenti indirizzi di posta elettronica o comunque secondo le modalità previste dal D.Lgs. 82/2005:
– Ufficio Ambito Territoriale di Gorizia: [email protected];
– Ufficio Ambito Territoriale di Pordenone: [email protected];
– Ufficio Ambito Territoriale di Trieste: [email protected];
– Ufficio Ambito Territoriale di Udine: [email protected].

Nell’oggetto della mail da inoltrare all’Ufficio Ambito Territoriale competente, a seconda della provincia assegnata, occorre specificare: “MINI CALL FASE 2 NOME COGNOME”.

Coloro che intendano fruire di precedenza per l’assegnazione della sede di cui agli artt. 21 e  3, commi 5, 6 e 7, della legge n. 104 del 1992, dovranno allegare la relativa documentazione.

L’istanza di scelta della sede, da parte degli aspiranti individuati sulla rispettiva classe di concorso e su provincia, deve essere trasmessa inderogabilmente da sabato 12 agosto 2023 sino alle ore 23.59 di giovedì 17 agosto 2023. Leggi le istruzioni per intero

Liguria

Fase 2 Procedura per l’invio del modulo 2 Entro lunedì 14 agosto 2023 alle ore 20.00

a) Modulo 2. compilato e firmato dal docente

b) Inviare insieme copia del documento di identità

c) Inviare il modulo 2. e la copia del documento di identità a  [email protected]  e cc (in copia) a  [email protected]

Gli uffici non prenderanno in considerazioni comunicazioni inviate dopo tale data o a indirizzi diversi da quelli indicati. Leggi le istruzioni per intero

Lombardia 

Seguiranno istruzioni, monitorare siti Uffici scolastici

Piemonte

2^ FASE: Procedura di assegnazione della sede di servizio ai candidati individuati nella 1^ fase
Gli Uffici di Ambito Territoriale, con le modalità organizzative che riterranno più opportune, procederanno a contattare i candidati individuati nella fase 1, affinché possano segnalare l’ordine di preferenza per la sede.
In questa fase, alle condizioni previste dal vigente contratto nazionale integrativo sulla mobilità del personale di ruolo,saranno, in via prioritaria, assegnate le sedi ai candidati aventi diritto alle precedenze di cui alla legge 104/1992 (art. 21, art. 33 – comma 6 e art. 33 – commi 5 e 7).
Si invitano, pertanto, gli aspiranti interessati, a verificare accuratamente e puntualmente, a tutela del proprio interesse, lo stato delle pubblicazioni consultando costantemente il sito di questo Ufficio http://www.istruzionepiemonte.it e l’area “Reclutamento personale docente” nonché i siti degli Ambiti territoriali per le province del Piemonte. Leggi le istruzioni per intero

Sardegna

Art. 2) con successiva comunicazione, gli uffici territoriali di questo U.S.R. per la Sardegna forniranno indicazioni agli interessati in merito all’apertura della Fase 2 della procedura “mini call veloce” sui posti di sostegno, ciascuno in relazione al personale nominato per le province di rispettiva competenza; Leggi le istruzioni per intero

Toscana

Sul sito di ogni Ufficio di ambito territoriale sarà ripubblicata apposita nota contenente le istruzioni operative per la scelta della sede. Le comunicazioni ufficiali da parte dell’Amministrazione per quanto riguarda l’espressione delle preferenze relative alla scelta della sede e tutte le comunicazioni successive inerenti alla procedura della cosiddetta “mini call veloce” avverranno esclusivamente tramite la pubblicazione sui siti degli uffici provinciali. Leggi le istruzioni per intero

Veneto 

Si evidenzia che la fase II – scelta della sede – di cui al presente Avviso non verrà effettuata tramite procedura informatizzata e quindi i candidati non dovranno utilizzare
il sistema POLIS (Istanze On-Line) per la presentazione delle istanze. L’Ufficio di Ambito Territoriale competente procederà alle assegnazioni su sede secondo proprie
modalità organizzative.
I candidati già assegnatari della provincia dovranno attenersi alle disposizioni impartite con tale ulteriore avviso a livello provinciale.
Si comunica che la sede è assegnata prioritariamente al personale che si trova nelle condizioni previste dall’art. 21 e dall’art. 33, commi 5, 6 e 7, della legge 104/92. Leggi le istruzioni per intero

La presa di servizio

La presa di servizio avverrà il 1° settembre 2023 o in data differita se ne ricorrono le motivazioni.

Supplenze GaE GPS e incarichi per ruolo 2023, quando si può differire la presa di servizio prevista per venerdì 1° settembre

WhatsApp
Telegram

TFA sostegno IX ciclo. Corso online per il superamento della prova scritta e orale: promozione Eurosofia a soli 70€