Argomenti Chiedilo a Lalla

Tutti gli argomenti

Mini call veloce docenti sostegno GPS, può partecipare anche chi non ha inserito tutte le preferenze della propria provincia? Chiarimenti

WhatsApp
Telegram

Al via la mini call veloce per l’immissione in ruolo sul sostegno per gli aspiranti delle GPS che desiderano partecipare alle assunzioni sui posti disponibili in altre province, seguendo la procedura prevista dal DL44/2023. 

La mini call veloce, dunque, arriva subito dopo lo scorrimento delle graduatorie di prima fascia sostegno ed elenco aggiuntivo, pertanto, la prima condiziona la seconda.

Trattandosi di un meccanismo nuovo introdotto quest’anno come procedura straordinaria prevista dal DL 44/2023, i dubbi degli interessati sono diversi. Ne abbiamo parlato nel corso del Question time del 9 agosto in diretta su OS TV.

A rispondere Sonia Cannas, esperta di normativa scolastica.

In particolare, ci soffermiamo su questa domanda: Vero è che la mini call veloce non si può compilare se non si sono inseriti i distretti nella domanda per il ruolo?

Ecco la risposta di Sonia Cannas: “Nel decreto ministeriale 119 che regola le assunzioni Gps sostegno e mini call veloce si specifica che era possibile partecipare se si partecipava indicando tutte le disponibilità. Per evitare di perdere disponibilità il consiglio è stato quello di compilare la domanda indicando alla fine i distretti per essere sicuri di poter concorrere per tutte le disponibilità”.

Cosa succede se non si inseriscono i distretti? “Due cose possono succedere– spiega Cannas -: uno è il caso in cui lo scorrimento della graduatoria non è arrivata a quella posizione e quindi in quel caso la persona non ha usufruito della nomina finalizzata al ruolo”.

Nel caso in cui “il sistema è arrivato alla sua posizione e tra le sedi inserite non vi erano sedi disponibili, allora si viene considerati rinunciatari e non si può partecipare alla mini call veloce”, prosegue l’esperta.

Quindi può partecipare alla mini call veloce sostegno chi non è stato considerato rinunciatario nella fase di scorrimento della GPS sostegno perchè non si è arrivati alla sua posizione. Questo indipendentemente dall’aver indicato o meno tutte le disponibilità. Nella fase di compilazione della domanda per lo scorrimento della GPS l’indicazione era quella di inserire il max delle disponibilità proprio per non correre il rischio di risultare rinunciatari e perdere quindi con una sola procedura sia la chiamata da GPS che la partecipazione alla mini call veloce su sostegno.

All’accesso nell’istanza infatti il Ministero segnala se si può partecipare o meno. Il divieto è indicato da questa schermata

LA RISPOSTA DI SONIA CANNAS AL MINUTO 17:13

TUTTE LE RISPOSTE

La domanda

Possono partecipare (la domanda è facoltativa) alla Call veloce “straordinaria”, come leggiamo nel DM 119/2023gli aspiranti che:

  • abbiano partecipato alla procedura di assunzione straordinaria nella provincia di inclusione;
  • non siano stati destinatari di proposta di nomina nell’ambito della suddetta procedura;
  • non abbiano rinunciato all’incarico ottenuto ovvero non abbiano rinunciato in quanto non hanno espresso alcune sedi.

Non possono, invece, partecipare alla procedura in questione gli aspiranti che:

  •  non abbiano partecipato alla procedura di assunzione nella provincia di inclusione;
  • abbiano rinunciato all’incarico ottenuto ovvero abbiano rinunciato in quanto non hanno espresso alcune sedi.

 Dal 9 all’11 agosto ore 9 su Istanze online

  • si possono scegliere anche più province appartenenti alla medesima regione;
  • non si può scegliere la provincia di inclusione in GPS, mentre si possono scegliere altre province della regione in cui è ubicata quella (provincia) di inserimento in GPS. Avviso Ministero

Mini call veloce docenti sostegno GPS: domanda fino all’11 agosto ore 9. Come si compila la domanda [GUIDA e risposte ai quesiti]

WhatsApp
Telegram
Chiedilo a Lalla

Invia il tuo quesito a [email protected]
Le domande e le risposte saranno rese pubbliche, non si accettano richieste di anonimato o di consulenza privata.

“Percorsi abilitanti 30 CFU ai sensi dell’art. 13 del DPCM 04/08/2023”.  Hai tempo solo fino al 27 giugno 2024. Contatta Eurosofia