Argomenti Didattica

Tutti gli argomenti

MindUp: creare, costruire e condividere mappe concettuali. Guida

WhatsApp
Telegram

Continuiamo a parlare di mappe. Nello scorso articolo abbiamo illustrato Mindomo utile per creare mappe concettuali, mentali, schemi e diagrammi di Gantt.

Ora è il turno di MindMup, un creatore di mappe mentali versatile e funzionale che aiuta docenti e ragazzi nella didattica quotidiana, nei laboratori, nei progetti, durante la DAD e la DDI.

MindMup crea mappe mentali illimitate e le archivia nel cloud in modo da essere sempre alla portata di mano ovunque ci troviamo e con qualsiasi dispositivo.

Crea e condividi.

Come le altre applicazioni e software presentati nei precedenti articoli, la condivisione (tanto utile in questi anni di grande cambiamento nella scuola…e non solo) e la pubblicazione sui social, sono garantite. Se poi si ha voglia di coinvolgere il pubblico con mappe mentali interattive, questo utile tutorial è di grande aiuto: https://www.mindmup.com/tutorials/mindmup-atlas.html .

Le mappe salvate, inoltre, danno la possibilità di vedere, in tempo reale, gli aggiornamenti che vengono fatti da altri utenti alla propria mappa, in modo da poter collaborare e condividere un piano di lavoro con estrema facilità.

Prendere appunti, pianificare un lavoro, collaborare, lavorare in squadra, con questo strumento diventa molto semplice e funzionale.

E’ veramente un ottimo programma basato su Browser che aiuta ad organizzarsi utilizzando tante funzionalità diverse. Anche l’esportazione è piuttosto semplice.

MindMup converte facilmente le mappe in Pdf, Powerpoint, salva i lavori su Google Drive e stampa in tutti i formati che si desidera.

MindMup crea Storyboard.

In questo tutorial https://www.mindmup.com/tutorials/storyboard.html , facilmente traducibile in italiano con Google Translate, è possibile visualizzare la creazione di una storia con MindMup, attraverso la sequenza di alcune diapositive. Interessante e divertente da usare fin dai primi anni della scuola primaria quando i bambini si approcciano per la prima volta alla costruzione di una narrazione.

Per aggiungere note, allegati, testi e commenti alla mappa, possiamo guardare questo semplice tutorial che ci supporta nell’inserimento: https://www.mindmup.com/tutorials/notes.html

Allegare documenti

Non poteva mancare l’allegato. Mindmup ci permette di aggiungere testi, foto, immagini, video e fogli di calcolo grazie a Google Drive. Anche in questo caso un tutorial può servire:https://www.mindmup.com/tutorials/google-drive.html

Come tutti i programma di questo genere, esistono diversi pacchetti: da quello gratuito (già sufficiente per il lavoro scolastico), ai pacchetti mensili e annuali a pagamento.

Nel pacchetto gratuito è garantito un numero illimitato di mappe e questo dà ampio spazio di lavoro agli insegnanti.

Molto interessante lavorare senza richiesta di account, che ci libera dai tanti problemi legati alla privacy e all’età degli alunni.

MindMup salva mappe fino a 100KB nello spazio di archiviazione dedicato, per 6 mesi (come anche la pubblicazione) e poi salva mappe più grandi su Google Drive.

Grazie alle chat nella community, si può trovare aiuto e supporto da tanti colleghi in tutto il mondo.

I pacchetti a pagamenti offrono, ovviamente, un numero di funzionalità più elevato che permette ad esempio, di salvare mappe di grandi dimensioni nella memoria dell’app, un numero illimitato di utenti o di avere assistenza e supporto dedicati.

Ad ognuno la scelta più indicata rispetto alla propria esigenza.

Sono disponibili sul portale ufficiale dell’applicazione, una serie di tutorial (in elenco alcuni) che aiutano a gestire meglio il lavoro che si intende pianificare:

Tasti rapidi

Come stampare le mappe

Ridimensiona i nodi per rendere le mappe più facili da leggere

Come aggiungere collegamenti ai nodi e mappe di collegamenti incrociati

Come collegare i nodi ad altri nodi

Salvataggio su MindMup Cloud

Organizza i file usando i tag

Condividi con i gruppi di condivisione MindMup

Condivisione con Microsoft Teams

Salvataggio su Google Drive

Pubblica mappe interattive utilizzando MindMup Atlas

Lavorare con le mappe concettuali

Come cambiare l’aspetto delle mappe mentali

Come creare i contorni del documento

Come configurare Google Drive per aprire le mappe MindMup con un doppio clic

Visualizzazione dell’argomento

E tanto altro.

Come le tante applicazioni di cui abbiamo parlato fino a questo momento, anche MindMup è tutta da provare.

WhatsApp
Telegram

Eurosofia nel mese di dicembre trasmetterà tre nuovi incontri formativi gratuiti dedicati agli attori della scuola