Milleproroghe, Bastico (PD): pensioni facilitate per chi assiste figli disabili

di Lalla
ipsef

Sen. Bastico (Pd) – "Nell’amarezza ed insoddisfazione di non essere riusciti a dare risposte nel Milleproroghe ai molti problemi aperti sulle pensioni, ad iniziare dagli "esodati" e dal personale della scuola, evidenzio un risultato positivo,che, se pure riguarda un numero limitato di persone e famiglie, ha un valore altamente sociale".

Sen. Bastico (Pd) – "Nell’amarezza ed insoddisfazione di non essere riusciti a dare risposte nel Milleproroghe ai molti problemi aperti sulle pensioni, ad iniziare dagli "esodati" e dal personale della scuola, evidenzio un risultato positivo,che, se pure riguarda un numero limitato di persone e famiglie, ha un valore altamente sociale".

E’ quanto dichiara la senatrice del Partito Democratico Mariangela Bastico, componente Commissione Affari Costituzionali. "Su proposta del PD – sottolinea la senatrice Bastico – e’stato approvato in commissione un emendamento, poi inserito nel testo su cui il governo ha messo la fiducia, che consente ai lavoratori del settore pubblico e privato, che assistono figli gravemente disabili e che fruiscono del congedo biennale retribuito, di andare in pensione con i requisiti antecedenti alla riforma Fornero se vengono maturati nel periodo del congedo".

"Una scelta giusta e positiva, che da’ un minimo di sollievo a famiglie impegnate in un’assistenza pesantissima e senza sosta – conclude l’esponente pd – consentendo al genitore di andare in pensione alcuni anni prima".

Versione stampabile
anief anief
soloformazione