Milleproroghe alla Camera l’11 settembre, a quando il rinvio del divieto d’accesso a scuola dei non vaccinati?

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Il decreto milleproroghe, approvato al Senato, è stato calendarizzato alla Camera per l’11 settembre p.v., con tutte le conseguenze del caso per la scuola in tema di vaccini.

Vaccini e milleproroghe

Un emendamento al decreto, come riferito, ha prorogato al 2019/2020 la sanzione del divieto di ingresso agli asili nido e alle scuole dell’infanzia per i bambini non in regola con l’obbligo vaccinale.

Vaccini: obbligo infanzia slitta al 2019/2020

La calendarizzazione della lettura del decreto alla Camera per l’11 settembre, come riferito dall’agenzia AGI, pone dei problemi o meglio dei dubbi riguardo al divieto succitato.

Il divieto verrà rinviato al 2020/2021? Se sì, i bambini, i cui genitori non hanno presentato la documentazione o l’autocertificazione, come previsto dalla circolare Miur-Ministero della Salute, non potranno frequentare.

Qui le indicazioni per il 2018/19, qualora la misura del decreto non entri in vigore per il predetto anno scolastico.

La richiesta dei Presidi

Considerata l’incertezza e il caos che potrebbero crearsi all’inzio dell’anno scolastico, l’ANP ha chiesto un incontro al Ministro Grillo, in modo da fare chiarezza sulla normativa e far sì che le scuole operino serenamente.

Versione stampabile
Argomenti:
anief anief
soloformazione