Migliaia di cattedre vacanti in Nord Italia: convocazioni da GPS e messa a disposizione. Voglioinsegnare.it

WhatsApp
Telegram

Anche quest’anno le convocazioni dalle graduatorie, le GPS, non basteranno, e le scuole saranno costrette a convocare i docenti da messa a disposizione, in particolare in Nord Italia.

Caccia al prof: in Lombardia devono essere trovati 14 mila supplenti 

In Piemonte, a poche settimane dall’avvio delle lezioni, mancano all’appello ancora 9.316 docenti con una percentuale molto alta per istituti superiori e cattedre di sostegno.

La situazione risulta simile anche in Emilia, o almeno nella provincia di Modena dove sono quasi mille le cattedre vacanti secondo i numeri forniti da Cisl Scuola.

In provincia di Milano invece, secondo i dati riportati da La Repubblica, su 6.149 posti disponibili per l’immissione in ruolo, infatti, ne sono stati assegnati solo 1.708, perciò – pur considerando qualche decina di cattedre da coprire ricorrendo alle Graduatorie a esaurimento (Gae) e alla “call veloce”, cioè l’apertura ai docenti che pur avendo superato il concorso non abbiano trovato posto nella regione scelta – serviranno circa 4.400 supplenti. Ad oggi, quindi, è stato assegnato il 28 per cento dei posti disponibili complessivamente, tra comuni e di sostegno. “Ora ragioniamo sui numeri, ma poi ci sono le scelte delle persone. È probabile che ci saranno rinunce e bisogna considerare le deroghe per il sostegno che arriveranno nei prossimi mesi” spiega Massimiliano Sambruna, segretario generale della Cisl Scuola Milano, lasciando intendere che il numero di supplenti necessari potrebbe aumentare.

La preoccupazione per le cattedre scoperte è forte anche a livello regionale. Ad oggi su 18.549 posti a ruolo disponibili, conteggiando sia quelli di materia che quelli di sostegno, ne sono stati assegnati 4.248, quindi – si legge su La Repubblica – sarà necessario individuare circa 14.000 supplenti.

In provincia di Lodi ci sono oltre 870 posti liberi per i supplenti, 357 dei quali di sostegno. Sono i primi numeri che però potrebbero variare nelle prossime ore, a seconda delle procedure in atto da parte dell’ufficio scolastico. A riportare questi dati è “Il Cittadino”, quotidiano del lodigiano.

Secondo i primi numeri elaborati dalla Cisl sarebbero 61 i posti da assegnare ai supplenti nella scuola dell’infanzia e 233 alla primaria.

I più ricercati i supplenti di sostegno

La situazione più complessa riguarda il sostegno: su 8.715 cattedre ne sono state coperte solo 431, ma è difficile anche trovare docenti di italiano e matematica per le scuole medie e superiori, materie per le quali non sono ancora terminate le operazioni del concorso ordinario.

Un altro punto critico riguarda le graduatorie GPS, che purtroppo contengono molti errori: per questo docenti che magari avrebbero diritto a essere contattati risultano in posizioni inferiori, altri invece per errori di iscrizione o requisiti non corretti sono stati depennati.

Invio MAD con Voglioinsegnare.it

Grazie a Voglioinsegnare.it gli aspiranti docenti e personale ATA possono inoltrare la propria messa a disposizione in oltre 50.000 istituti scolastici in tutta Italia. La piattaforma on-line presenta molti vantaggi:

  • Voglioinsegnare è la prima piattaforma in assoluto nata in Italia per l’invio delle MAD
  • Elenco delle scuole sempre aggiornato
  • Copertura capillare via email e via form (Google, Argo, Spaggiari, Nuvola) con il servizio Mad Form o Mad Express
  • Invio report dettagliato per successivo riscontro
  • Consulenza gratuita sulla scelta delle classi di concorso grazie al nostro portale Classidiconcorso.it (l’unico aggiornato al DM 259/17)
  • Invio certificato con PEC
  • Assistenza gratuita

Un’alternativa all’iscrizione in graduatoria e ai concorsi

La mad online è inoltre un ottimo strumento per chi non è riuscito a iscriversi nelle graduatorie GPS o a partecipare ai Concorsi Scuola.

 

COMPILA ORA LA TUA MAD

 

Per informazioni contatta la segreteria didattica allo 02 40031245

Iscriviti alla nostra pagina facebook -> CLICCA QUI

WhatsApp
Telegram