Microsoft e CampuStore in tour in Basilicata. Innovazione didattica e tecnologie sicure per la scuola del futuro

di redazione

item-thumbnail

PubbliRedazionale – Microsoft Italia, in collaborazione con l’Ufficio Scolastico Regionale della Basilicata e CampuStore, organizza due giornate dedicate al tema della sicurezza e dell’innovazione didattica e tecnologica nella scuola rivolte a docenti, dirigenti scolastici, DSGA e animatori digitali.in

Questi argomenti verranno affrontati sia attraverso una sessione plenaria che attraverso dei laboratori operativi, che illustreranno le migliori pratiche di innovazione didattica e uso consapevole delle nuove tecnologie.

Per scoprire il programma completo e iscriversi gratuitamente è sufficiente cliccare sulla tappa d’interesse:

Matera – 22 maggio dalle 9:00 alle 14:30 – Istituto Tecnico Industriale “Pentasuglia”

Potenza – 24 maggio dalle 9:00 alle 14:30 – Liceo Scientifico “G. Galilei”

Dopo l’apertura dei lavori con gli interventi del Direttore Generale dell’USR Basilicata, Dott.ssa Claudia Datena, e dei dirigenti scolastici dei due istituti ospitanti, la Dott.ssa Camilla Bistolfi, direttrice del Centro Nazionale Anti-Cyberbullismo e consigliere di amministrazione presso l’Istituto Italiano per la Privacy, affronterà l’importante tema della tutela dei minori online tra norme europee e leggi nazionali. Questo argomento, su cui verte una crescente attenzione anche grazie all’imminente entrata in vigore del GDPR (Regolamento generale sulla protezione dei dati), verrà trattato dal punto di vista delle istituzioni didattiche.

La mattinata proseguirà con gli interventi di:

  • Biagio Catalano, Microsoft Solution Seller, su sicurezza e facilità di gestione di dispositivi e utenti con Windows 10, Intune for Education e Office 365
  • Carlo Sansonetti (a Potenza) e Luca di Fino (Matera), entrambi Microsoft Innovative Educator, che condivideranno esperienze didattiche con Office 365
  • Marco Vigelini (a Potenza), Global Minecraft Mentor e maggiore esperto italiano di Minecraft, e Guido Rizzo (a Matera), Microsoft Learning Consultant, che condurranno dei laboratori pratici su Minecraft: Education Edition, l’ambiente di apprendimento immersivo ispirato al videogioco più conosciuto al mondo.

A tutti i partecipanti all’evento, oltre all’utile dispensa sul GDPR nel settore dell’istruzione, verrà dato in omaggio il mondo virtuale Minecraft su STEAM e atelier creativi sviluppato da Marco Vigelini per CampuStore.

Questi due eventi rientrano nelle attività di Microsoft Italia di promozione e sviluppo della cultura digitale nella scuola come previsto dal protocollo d’intesa sottoscritto a maggio 2015 con il MIUR, per un uso consapevole delle nuove tecnologie a scuola, per l’implementazione di metodologie didattiche innovative che permettano a docenti e studenti di sviluppare le competenze del XXI secolo, per poter lavorare in un ambiente di apprendimento sicuro e nel rispetto delle nuove direttive sulla privacy.

Versione stampabile
Argomenti: