Mezzi comunicazione diano alla scuola lo spazio che merita! Lettera

ipsef

item-thumbnail

Inviato da Mario Bocola – In tutti i mezzi di comunicazione non si parla diffusamente della scuola, se non in modo marginale.

Radio, televisione, web non dedicano molta importanza alla scuola e al mondo dell’insegnamento eppure la scuola deve essere considerata il “motore” o meglio il fulcro di una Nazione. Tuttavia ciò è dovuto alla scarsa considerazione sociale che, anche i mezzi dell’informazione, hanno del mondo dell’istruzione.

Quando la scuola sciopera, quasi nessuno se ne accorge. Invece quando scioperano i servizi essenziali di una Nazione, allora si mette in moto tutto.

Però, è bene ricordare che anche la scuola è un servizio essenziale per uno Stato, perché forma le nuove generazioni e li prepara a diventare i futuri cittadini di domani.

Non dobbiamo dimenticare che senza l’istruzione o una qualità scadente del sistema d’istruzione, sono indice di decadimento di uno Stato, perché frenano l’economia e lo sviluppo.

Tutti i mezzi di comunicazione dovrebbero dare sempre maggiore spazio alla scuola e far capire all’opinione pubblica quanto sia fondamentale la scuola per la crescita e lo sviluppo di un territorio.

Versione stampabile
anief banner
soloformazione