Metodi e strumenti per la valutazione di capacità, competenze e conoscenze – corso online

WhatsApp

Il corso approfondisce la valutazione diagnostica e formativa, nel rapporto con quella sommativa. Offre ai docenti metodologie e strumenti per seguire e valutare il percorso formativo degli studenti, individuando le esigenze e le strategie didattiche più efficaci per valorizzare le loro potenzialità. Il focus sarà quindi sulla valutazione come strumento finalizzato a favorire gli apprendimenti.
Le attività proposte favoriscono la rilettura delle proprie pratiche di progettazione e intervento didattico e consentono, fin da subito, di sperimentarle a scuola.

Gli insegnanti hanno un rapporto di odio e amore con la valutazione, soprattutto quando i risultati dei ragazzi non sono conformi alle attese.

Con riferimento a ricerche internazionali, il corso presenta la valutazione come processo per orientare la progettazione didattica e favorire gli apprendimenti dei nostri studenti.

All’interno di una regia educativa chiara, da un lato la dimensione diagnostica della valutazione (considerare conoscenze, interessi, competenze, capitale culturale degli studenti in entrata) consente di rendere più specifici ed efficaci gli interventi didattici, dall’altro strumenti come i feedback, le rubriche, ma anche l’autovalutazione (dimensione formativa della valutazione) permettono adattamenti didattici in itinere, favoriscono la condivisione e l’engagement degli studenti nel processo di apprendimento.

Il corso si sviluppa in tre moduli principali:

  1. Il valore nelle pratiche didattiche della valutazione diagnostica e formativa,
  2. I feedback, l’autovalutazione e le rubric per promuovere l’apprendimento,
  3. Strumenti e procedure di valutazione formativa

Ogni modulo è composto da:

  • brevi video-lezioni che introducono i temi principali
  • articoli, documenti e contenuti di approfondimento
  • esercizi e linee guida per attivare l’analisi e riflessioni sulle proprie pratiche didattiche e per avviare brevi sperimentazioni con i propri studenti in classe
  • opportunità per attivare un continuo scambio di domande, osservazioni ed esperienze tra corsisti, formatori e tutor.

Il corso è già accessibile ed entrerà nel vivo il 20 dicembre. La modalità online consente però di iniziare il percorso fino al 15 gennaio e di personalizzare lo studio. Per ogni modulo sono consigliate delle scadenze per terminarlo, ma i partecipanti saranno comunque liberi di completare la formazione fino al 31 maggio.

La proposta formativa da 30 ore totali e corrispondente a 1 unità formativa, è accreditata dal MIUR ed è presente sul catalogo SOFIA. L’iscrizione è possibile anche con la carta del docente.

Per iscriversi è sufficiente visitare il sito di Fondazione Golinelli

WhatsApp
Pubblicato in Sponsorizzato Argomenti:
Versione stampabile