Messaggero intervista Profumo sul concorso per diventare insegnanti. Prevista preselezione per gli aspiranti

Di
WhatsApp
Telegram

red – Il Ministro conferma quanto da noi sostenuto: al concorso potrà partecipare chi è dotato di abilitazione, salvo poche eccezioni.

red – Il Ministro conferma quanto da noi sostenuto: al concorso potrà partecipare chi è dotato di abilitazione, salvo poche eccezioni.

In una intervista al quotidiano "Il Messaggero", Profumo commenta i provvedimenti di ieri al Consiglio dei Ministri.

Il Ministro festeggia il ritorno al concorso, l’ultimo era stato bandito nel lontano 1999 e alla domanda su chi potrà accedere conferma: "Potranno accedere tutti coloro che sono in possesso dell’abilitazione con poche eccezioni"

Quindi passa ai test di preselezione. Una notizia che fa storcere il naso, se si pensa a quanto accaduto per il concorso a Dirigente (circolazione anticipata della batteria di domande, quesiti errati …), ma dal MIUR attendono un gran numero di partecipanti. "Per questo – afferma il Ministro – è stata prevista una prova selettiva che si svolgerà verso la fine di ottobre. Ai candidati verranno sottoposti dei test uguali per tutte le classi di concorso. A gennaio la prova scritta e poi quella orale".

Vai all’intervista

WhatsApp
Telegram

Concorso a cattedra ordinario secondaria, il corso: con esempi di prova orale già pronti e simulatore EDISES per la prova scritta. A 150 EURO