Messa: “Per incentivare le donne a iscriversi alle lauree Stem serve cambio culturale”

WhatsApp
Telegram

“C’è bisogno di una consapevolezza e di un cambio di passo che deve iniziare dalla famiglia e dalla scuola. Noi possiamo mettere in atto una serie di misure di incoraggiamento a iscriversi alle lauree Stem, e lo abbiamo fatto aumentando del 20% le borse di studio per le donne che si iscrivono a corsi di laurea Stem. Ma resta fondamentale un cambio culturale, bisogna togliere questi stereotipi di genere”.

La ministra dell’Università e della Ricerca, Maria Cristina Messa, è intervenuta così a Radio Anch’io, su Radio1, questa mattina, in occasione della Giornata internazionale per le donne e le ragazze nella scienza.

“Lo stereotipo nasce dalla famiglia – ha aggiunto la ministra – Un conto è vivere in una grande città, altro è vivere in un paese più piccolo, in cui la famiglia fa differenze tra maschi e femmina. C’è poi migrazione generale tra il Sud e il Nord, e tra il Nord e l’estero. Siamo molto impegnati per cercare di calmierare questo fenomeno, e spero che parte dei fondi che andranno al Sud saranno investiti per trattenere i giovani”.

Messa ha anche aggiunto che, per l’accesso allo studio, grazie ai fondi del Pnrr verranno aumentate le borse di studio, soprattutto per i fuorisede. Un investimento a cui si aggiunge 1mld di fondi per alloggi studenteschi

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur