Messa a disposizione: ecco le province più richieste con Voglioinsegnare.it

Stampa

Continua la ricerca di nuovo personale da parte delle scuole, sia tra gli insegnanti che tra il personale amministrativo, tecnico o ausiliario (ATA).

È quindi questo il periodo ideale per inviare la messa a disposizione (MAD), ovvero la propria disponibilità a ruoli di supplenza, per chi non è iscritto nelle graduatorie. Chi invece è già iscritto, con la MAD, dove si devono sempre specificare le classi di concorso, può aumentare le sue possibilità di essere contattato. La messa a disposizione è valida anche per chi vuole lavorare come personale ATA.

Perché conviene inviare la messa a disposizione?

La messa a disposizione consente di incrementare notevolmente le possibilità di essere contattati da parte degli istituti scolastici per insegnare o svolgere servizio come personale ATA. Il servizio di invio della domanda di messa a disposizione consente, grazie ad una procedura guidata:

  • la compilazione della domanda e l’invio della stessa a tutte le scuole di una o più province;
  • il costo per la redazione della domanda e l’invio a tutte le scuole di una provincia è di 19 euro;
  • è possibile inviare la domanda a più province contemporaneamente.

L’invio della messa a disposizione può essere effettuato in tutte le scuole?

Sì, può essere inviato nella maggior parte degli istituti scolastici anche se qualche scuola non accetta l’invio automatico della messa a disposizione, ma richiede una procedura specifica come la compilazione di form on-line direttamente sul sito della scuola o l’invio di curriculum. Per questo motivo Voglioinsegnare.it ha ideato un nuovo ed esclusivo servizio chiamato Scuole in Bacheca.

Scuole in Bacheca: come funziona il servizio

Scuole in Bacheca invia un report via mail a chi ha inviato la messa a disposizione, con i nomi di tutte le scuole della provincia scelta che richiedono l’invio della mad su appositi form del loro sito.

Con Scuole in Bacheca è inoltre possibile:

  •  continuare a ricevere news durante tutto l’anno scolastico in merito a cambiamenti e novità che riguardano l’invio della messa a disposizione;
  • la ricerca di personale nelle scuole alle quali si è in precedenza inviata la messa a disposizione;
  • è un servizio esclusivo e gratuito per gli utenti di Voglioinsegnare.it, in un’ottica di costante e continuo aggiornamento sulle notizie che possono essere utili per aumentare le possibilità di essere convocati.

Con Scuole in Bacheca è possibile anche sapere qual è il periodo ideale per inviare le mad, perché alcune scuole segnalano i giorni esatti in cui è possibile inviare la mad.

Scuole in Bacheca potrà quindi fornire informazioni esatte e precise sull’invio delle mad in tutta Italia, per aumentare la probabilità di contatto e convocazione dalle scuole.

E’ quindi bene diffidare di siti che invitano a inviare le mad solo a partire da determinati periodi dell’anno, poiché non provengono da fonti ufficiali.

Voglioinsegnare.it abiliterà il servizio Scuole in Bacheca dopo ogni invio di domanda di messa a disposizione.

Dove è più conveniente inviare la MAD per avere più possibilità di lavoro?

Il maggior numero di cattedre vacanti, dove quindi si ha più probabilità di ottenere una supplenza, è situato a Nord. La disponibilità più ampia è in Lombardia, Piemonte, Liguria, Veneto, Friuli Venezia-Giulia, Emilia-Romagna.

In base alle statistiche di Voglioinsegnare.it raccolte in oltre 24 mesi di attività e invii di messe a disposizione, si può constatare che:

  • Milano, Roma, Torino e Napoli sono le province più gettonate dagli aspiranti supplenti; seguono Bologna, Firenze, Palermo e Bergamo;
  • Tra le meno richieste, invece, troviamo Livorno, Pescara, Mantova, Pisa.

Tra queste quindi la possibilità di essere chiamati è maggiore, perché ci sono meno candidati.

Per quanto riguarda le classi di concorso, quelle con maggiori invii sono:

  • l’insegnamento alla scuola primaria e alla scuola d’infanzia;
  • quelle con minori invii, quindi con maggiori probabilità di essere contattati, sono Matematica e Scienze nelle scuole secondarie di primo grado e Scienze Economico-aziendali.

La guida gratuita alla messa a disposizione

Per ulteriori informazioni sulla messa a disposizione, voglioinsegnare.it ha creato la guida gratuita alla messa a disposizione che include tutte le domande più frequenti inerenti alla messa a disposizione, scritta sulla base dei principali dubbi e richieste degli utenti.

La guida gratuita completa è scaricabile QUI.

 

INVIA ORA IL TUO CURRICULUM ALLE SCUOLE

 

Per ulteriori informazioni contatta la segreteria didattica allo 02 40031245

Iscriviti alla nostra pagina facebook -> CLICCA QUI

Stampa