Messa a Disposizione e Supplenze. Dove inviare la propria MAD: le province Migliori ! Doocenti.it

Messaggio sponsorizzato

item-thumbnail

La scuola è ormai partita, ma ciò non significa che siano terminate le convocazioni dei supplenti. Infatti, gli uffici scolastici preposti sono ancora indaffarati nello spoglio delle MAD e ricercano ancora supplenti per le molte cattedre ancora vuote.

La piattaforma Doocenti.it che fornisce il servizio di redazione e invio professionale della Domanda di Messa a Disposizione ha analizzato gli invii delle domande degli ultimi mesi.

I risultati delle ricerche hanno rivelato quali sono le province in cui le MAD vengono inviate con maggiore frequenza e quali sono quelle in cui si è avuto un minor numero di candidature.

Le province con il maggior numero di candidati sono state:

Le province con il minor numero di candidati ad oggi sono state:

  • Mantova
  • Vercelli
  • Biella
  • Cremona
  • Rovigo
  • Ancona
  • Livorno
  • Belluno
  • Carbonia
  • Isernia
  • Terni
  • Piacenza
  • Olbia
  • Imperia
  • Sondrio
  • Asti
  • Siena
  • Genova
  • Savona
  • Rimini

L’analisi di questi dati può aiutare l’aspirante supplente a scegliere le province in cui inviare la propria domanda di Messa a Disposizione in maniera più strategica.

Infatti, di primo acchito si tende a scegliere le province più grosse, perché contengono un numero più elevato di scuole e quindi – in teoria – dovrebbero offrire più possibilità di ottenere un incarico.

Ma a dire il vero non funziona proprio così perché nell’operare questa scelta non si tiene in conto il numero ipotetico di candidati che potrebbero esserci.

Infatti, più sono i candidati che presentano la MAD in una provincia, meno sono le possibilità di ricevere una supplenza.

Alla luce di ciò è bene inviare la propria Messa a Disposizione nelle province “meno gettonate”, dove, sebbene il numero di scuole sia minore rispetto alle grandi province, è anche di meno il numero di MAD pervenute.

Proprio per questo da un punto di vista statistico l’aspirante supplente ha più possibilità di essere chiamato se preferisce come destinazione della sua candidatura province più piccole e meno gettonate.

La domanda di Messa a Disposizione, quindi, è lo strumento che permette agli aspiranti docenti e a tutti coloro che ambiscono a lavorare all’interno della scuola di farsi conoscere dai Dirigenti Scolastici degli istituti di una o più province inviando la propria candidatura anche a centinaia di istituti in tutta Italia.

Inviare la Messa a Disposizione è consigliabile perché le scuole sono sempre alla ricerca di supplenti; infatti, come in questo periodo , le graduatorie non sono sufficienti a coprire tutte le necessità all’interno della scuola; allora il Dirigente Scolastico si appellerà a tutte le candidature spontanee giunte con la messa a disposizione, questo e proprio un ottimo periodo per candidarsi e ottenere un incarico di supplenza

È sufficiente investire pochi minuti per poter entrare in contatto con centinaia di istituti. 

Il servizio è garantito con modalità soddisfatti o rimborsati. Questo significa che la piattaforma Doocenti.it garantisce un rimborso totale dell’importo versato se non sei soddisfatto del servizio che offerto. 

 Approfitta del momento, compila e invia nelle province migliori la tua Messa a Disposizione e ottieni la supplenza che tanto desideri

Il servizio clienti telefonico è sempre attivo e pronto a rispondere ai quesiti dei nostri utenti.  0240031013

Metti subito a disposizione le tue competenze! Registrati e invia subito la tua Messa a Disposizione su www.Doocenti.it

Doocenti.it è anche su Facebook Metti un “mi piace” alla pagina.

Versione stampabile
Argomenti: