Mense scolastiche. Il MIUR ricorre in Cassazione contro il panino da casa

di redazione
ipsef

Il Miur ha presentato ricorso in Cassazione, oggi, contro la sentenze con cui la scorsa estate la Corte d’appello ha sostanzialmente riconosciuto a un gruppo di famiglie il diritto di mandare i figli a scuola con il pasto preparato a casa.

Lo annuncia su Facebook l’avvocato Giorgio Vecchione che, con il collega Giovanni Passero, ha seguito in estate i ricorsi di alcune famiglie contro il Ministero dell’Istruzione per il diritto di portarsi il pranzo da casa.

Un ricorso simile è stato presentato lo scorso 13 ottobre dal Comune di Torino, nella persona della sindaca Chiara Appendino.

Versione stampabile
anief
soloformazione