Mense scolastiche, Gallo (M5S): poteri ai comitati dei genitori e prodotti di qualità

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Il Presidente della VII Commissione Cultura della Camera, Luigi Gallo (M5S), è intervenuto per commentare l’indagine svolta dai Nas sulle mense scolastiche che ha rivelato una situazione in alcuni casi di degrado e illegalità.

Lo ha fatto tramite un’intervista rilasciata a “lanotiziagiornale.it

Mense scolastiche: appalti e politica

Gallo punta il dito contro la commistione che spesso c’è a livello comunale tra gli appalti delle mense scolastiche e la politica.

Indica poi la possibile soluzione, ossia dare maggior potere ai comitati di controllo dei genitori che rappresentano le prime sentinelle in merito alla qualità dei prodotti e del servizio in genere.

Controllo dei genitori, trasparenza e partecipazione devono essere i punti cardine nella lotta contro situazioni come quelle rivelate dai Nas.

Mense scolastiche: Cibi di qualità

Oltre che sulla  sicurezza alimentare, si deve intervenire, secondo Gallo (M5S), anche sulla qualità delle mense, offrendo agli studenti una maggiore quantità di prodotti biologici e a chilometri zero nelle mense, ovviamente dopo aver fatto pulizia delle indecenze sanitarie.

Leggi anche:

Mense scolastiche, Bussetti: situazione intollerabile, responsabili vanno puniti

Chiuse 7 mense scolastiche dai Nas

Versione stampabile
Argomenti:
anief anief
soloformazione