Mense scolastiche, Codacons: si applichi anche in Lombardia sentenza Corte d’Appello di Torino. Inviata diffida

Stampa

Il Codacons ha inviato una diffida alla scuola di Via Bacone a Milano, all'Assessore Aprea e alla Direzione Generale Regionale, al fine di far applicare anche in Lombardia quanto stabilito dalla Corte d'Appello di Torino riguardo alla possibilità dei bambini di consumare, durante l'ora di mensa, il panino portato da casa.

Il Codacons ha inviato una diffida alla scuola di Via Bacone a Milano, all’Assessore Aprea e alla Direzione Generale Regionale, al fine di far applicare anche in Lombardia quanto stabilito dalla Corte d’Appello di Torino riguardo alla possibilità dei bambini di consumare, durante l’ora di mensa, il panino portato da casa.

Ricordiamo che la suddetta Corte aveva prima accolto le richieste delle famiglie di due studenti, i cui genitori si sono rivolti al giudice affinché i figli potessero consumare il pasto portato da casa; successivamente erano state altre 58 famiglie ad ottenere sentenza favorevole in merito. L’USR del Piemonte aveva poi diramato un circolare, in cui indicava che le disposizioni del tribunale erano valide solo per i bambini delle famiglie ricorrenti; detta circolare è stata impugnata da 46 famiglie con un nuovo ricorso d’urgenza al tribunale civile, che ha dato loro ragione.

Il Codacons, dunque, chiede che anche i bambini delle scuole lombarde possano portarsi il cibo da casa, idea questa portata avanti da tempo e adesso rafforzata da quanto deciso dalla Corte d’Appello di Torino.

Stampa

Eurosofia. Acquisisci punteggio in tempi rapidi per l’aggiornamento Ata: corso di dattilografia a soli 99 euro. Iscriviti ora