Mense scolastiche. ‘Avanzi-amo’: il progetto contro gli sprechi della refezione scolastica

Stampa

A partire dal prossimo anno scolastico il cibo avanzato nelle mense delle scuole sarà recuperato e ridistribuito ai più bisognosi.

A partire dal prossimo anno scolastico il cibo avanzato nelle mense delle scuole sarà recuperato e ridistribuito ai più bisognosi. Lo prevede il progetto ‘Avanzi-amo’, approvato dall’amministrazione comunale di Firenze su proposta della vicesindaca e assessora all’istruzione Cristina Giachi.

Con il nuovo progetto, tutto il cibo non consumato nei refettori delle scuole di Firenze verrà raccolto e donato gratuitamente a chi ne abbia bisogno.

Al momento il protocollo d’intesa è previsto con la Caritas Onlus di Firenze ma è aperto a successive adesioni di altre organizzazioni no profit.

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur