Mense scolastiche: a Pescara bambini in ospedale, si sospetta salmonella

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Gli alunni di una scuola elementare di Pescara finiscono in ospedale dopo aver mangiato nella mensa scolastica.

I genitori dei bambini hanno portato i propri figli in ospedale per maggiori controlli, segnalando quanto accaduto al Nucleo Antisofisticazioni e Sanità dell’Arma. Si teme che possa trattarsi di salmonella: i bambini avrebbero mangiato uova strapazzate servite nel pasto.

I pasti consumati a scuola vengono preparati fuori dalla cooperativa che si è aggiudicata l’appalto e assemblati all’interno del plesso.

Versione stampabile
Argomenti:
anief anief
soloformazione