Mense scolastiche: 14 casi di problemi igienici in un anno, 842 euro spesa media al Nord. Dati

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Dati reperiti attraverso articoli di giornali e rassegne stampa diffusi da Cittadinanzattiva: in un anno 14 casi di problemi igienici nelle mense scolastiche.

In un anno, tra novembre 2018 e novembre 2019, sono stati almeno 14 i casi di problemi igienici nelle mense a scuola segnalati: talvolta gli studenti hanno trovato cibi scaduti, vermi nel piatto,corpi estranei negli alimenti.

La IV Indagine di Cittadinanzattiva su tariffe e qualità delle mense scolastiche ha preso in considerazione le scuole primarie e dell’infanzia di 11o capoluoghi di provincia di 9 regioni (Piemonte, Liguria, Lombardia, Lazio, Marche, Campania, Molise, Basilicata e Puglia), intervistando oltre 340 alunni, docenti e genitori, addetti alla ristorazione.

In base ai dati diffusi, si evince inoltre che sono ancora tante le scuole non dotate di un locale apposito per la mensa. Due bambini su cinque, tra quelli interpellati, dichiarano che gli arredi delle mense non siano né adatti né confortevoli. Quattro bambini su cinque affermano che la mensa sia accogliente ma molto rumorosa.

I costi mensa per le famiglie, come riferisce Ansa, nelle scuole primarie ammontano a 83 euro per i redditi Isee 19.900 euro, poco meno all’infanzia. Le tariffe più alte sono concentrate al Nord, in media 842 euro per nove mesi di mensa; scendono al Centro, 724 euro nella primaria e 704 euro nell’infanzia; 644 euro nella primaria e 632 nell’infanzia al Sud.

I cibi più graditi dai bambini sono gelati e dolci, pizza e pane, poi carne, frutta e pasta al pomodoro. I meno graditi invece le verdure cotte, il pesce e le verdure crude e infine la pasta in bianco.

Un bimbo su dieci mangia tutti i cibi serviti a mensa, ben tre su cinque mangiano con piacere a scuola.

Due famiglie su cinque giudicano inadeguato il costo delle mensa. Circa due su tre afferma che le porzioni sono equilibrate e il menù abbastanza vario.

L’indagine completa è disponibile sul sito https://www.cittadinanzattiva.it/.

Versione stampabile
Argomenti:
anief banner
soloformazione