Mensa scolastica: proteine solo in un alimento

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Dal 3° Rating dei menu scolastici realizzato da Foodinsider emergono numerosi spunti di riflessione.

Alcune mense, ad esempio, hanno una quota proteica troppo elevata come pasta al ragù, prosciutto cotto e piselli, (Viterbo) tre fonti proteiche nello stesso pasto.

Alcuni dei menu analizzati propongono più fonti proteiche nello stesso pasto, rischiando di superare con il solo pranzo scolastico la quantità proteica indicata dai LARN (Livelli di assunzione dei nutrienti raccomandata per la popolazione italiana).

Si trovano abbinati primi con legumi con secondi di carne, oppure pizza margherita e poi prosciutto, pasta al ragù e poi uova o formaggio.

Un trend positivo lo si trova in alcuni menu dove alla pasta con il ragù segue un tortino o sformato di verdura come fanno a Bologna e ad Aosta. Cremona si distingue, invece, per essere l’unico menu che propone ad ogni pasto un unico alimento come fonte proteica.

Mense scolastiche, ecco dove si mangia meglio

Versione stampabile
Argomenti:
anief
soloformazione