Mensa scolastica, l’intossicazione dei bambini di Pescara è da Campylobacter

di Elisabetta Tonni
ipsef

item-thumbnail

E’ salito a 180 il numero delle persone intossicate in una mensa scolastica a Pescara. Fra i tanti bambini colpiti ci sono anche sei insegnanti. 

A darne notizia è il Fatto Quotidiano. Come già scritto anche da Orizzonte Scuola, all’insorgere dei primi sintomi, i genitori hanno portato i loro figli all’ospedale, avvisando anche il Nucleo Antisofisticazioni e Sanità dell’Arma.

La Asl ha individuato il batterio causa dell’intossicamento. Si tratta del Campylobacter presente soprattutto nella carne e fra i più diffusi. 

In un primo momento si era pensato a Salmonella. La procura di Pescara ha aperto un’inchiesta.

Versione stampabile
Argomenti:
anief anief
soloformazione