Mensa scolastica, ancora divari fra Nord e Sud. Il 51% delle scuole ha la palestra ma quasi la metà necessita di riqualificazione. Report Legambiente

WhatsApp
Telegram

I dati della XXII edizione di Ecosistema Scuola, il report di Legambiente, evidenziano da un lato problemi divenuti ormai strutturali per la scuola italiana e dall’altro la sempre presente forbice fra Nord e Sud per quanto riguarda servizi come la mensa scolastica.

Partendo infatti dalla mensa scolastica, il rapporto evidenzia che se a livello nazionale le mense sono presenti nel 75,3% degli edifici scolastici, al Nord le troviamo nell’89,8%, al Centro nel 76,8%, al Sud nel 56,2, con il dato più basso che si registra nelle Isole, 38,3%.

In risposta alla crisi economica, il 96,5% dei Comuni garantiscono l’accesso al servizio mensa alle famiglie a basso reddito: la percentuale di gratuità più alta rispetto ai beneficiari nelle Isole (27,4%) e al Sud (17,6%), mentre al Centro e al Nord rispettivamente al 10% rispetto ad una media nazionale del 12,2%.

Un altro tema preso in considerazione dal rapporto di Legambiente, è quello delle palestre: solo il 51,9% degli edifici scolastici ne è dotato. Spazi che a loro volta solo per il 56,4% vengono aperti anche in orario extrascolastico, quindi a beneficio del territorio.

Ma non solo: ben il 24,4% degli impianti necessita di interventi di riqualificazione urgenti.

C’è anche il servizio scuolabus che vede invece passi avanti un po’ dappertutto: si passa da circa il 20% di scuole servite nel 2020 al 24% nel 2021 con importanti incrementi percentuali anche al Sud, dal 15,3% del 2020 al 31,7%, e nelle Isole, dal 12% al 16,6%.

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur